Il palazzo

Via Po

L’edificio del XVII secolo, posizionato nel centro città,  vanta una posizione nevralgica per visitare la città potendo raggiungere a piedi tutti i principali luoghi di interesse e attrazioni.

Il fabbricato in cui si trova l’appartamento risale alla seconda metà del XVII secolo ad opera di Amedeo di Castellamonte, architetto di casa Savoia. Edificato come prosieguo del Palazzo Reale e collegato all’Università tramite terrazze di allacciamento, il palazzo sorge nell’isolato denominato “Isola di Sant’Apollonia”.

L’appartamento, situato al piano nobile, si affaccia sul lato reale della storica Via Po, tra le principali vie della città, pulsante nei secoli di vita intellettiva, politica, artistica, religiosa, nonché centro di eleganza nel susseguirsi della moda francese, austriaca e risorgimentale.

I principali punti di interesse, musei e attrazioni turistiche sono a pochi passi dall'appartamento.

Attrazioni raggiungibili a piedi